Bolgheri

Bolgheri

Reso immortale dai versi di Giosuè Carducci nella poesia Davanti a San Guido: I cipressi che a Bolgheri alti e schietti van da San Guido in duplice filar, questo antico borgo nato attorno a un castello medievale cui si accede dopo aver percorso un lunghissimo viale alberato, sprigiona un fascino persistente nella memoria.

Il paese, non distante dalla costa, è immerso in una campagna ricca di viti e di olivi, mentre il centro mostra una notevole armonia architettonica.

Elemento distintivo è il già citato castello di mattoni rossi da cui si accede direttamente al borgo vero e proprio, i cui vicoli lastricati e gli antichi palazzi di pietra, sono spesso ingentiliti dalle fioriture di gerani.

La vita del borgo è animata da diverse botteghe artigiane, enoteche, osterie e ristoranti e dalla loro proposta di prodotti tipici legati alla non indifferente tradizione enogastronomica di questa zona.

Il territorio di Bolgheri è infatti noto per l’assoluta eccellenza della produzione vinicola, permessa dal particolare microclima asciutto e soleggiato che consente la coltivazione di una serie di vitigni di origine bordolese (come Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot). Tra i vini più famosi spiccano il Sassicaia, l’Ornellaia e il Masseto.

La campagna attorno al borgo, dove si snodano magnifiche strade come il viale di Bolgheri e la via Bolgherese, è ricca di strutture agrituristiche e di allevamenti equestri, ed è una meta ideale per chi ami passeggiate a piedi, o scoprire questo affascinante tratto di Costa degli Etruschi in bicicletta o a cavallo.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

PRERENZE COOKIES

Qui sotto puoi scegliere quale cookies permettere sul nostro sito. Clicca sul pulsante "Salva Preferenze Cookies" per validare la tua scelta.

|